Ti regalerò un sorriso ad ogni risveglio, aspettando il tuo sguardo senza parlare. Ti regalerò un sorriso quando non avrai voglia di gioire e ti mancherà il fiato per dar luce alle tue parole. Ti regalerò un sorriso quando gli altri saranno lontani, e il mare sarà solo ad ascoltare il tuo respiro... [continua a leggere »]
Anonimo
Composto giovedì 11 aprile 2013
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: piumarossa70

    La leggenda dei due lupi

    "Nonno, perché gli uomini combattono?"
    Il vecchio, parlò con voce calma.
    "Ogni uomo, prima o poi è chiamato a farlo.
    Per ogni uomo c'è sempre
    una battaglia che aspetta di essere combattuta,
    da vincere o da perdere. Perché lo scontro più feroce
    è quello che avviene fra i due lupi."
    "Quali lupi...
    [continua a leggere »]
    Anonimo
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Syndy Arts

      I doni di Dio

      Sulla via principale della città c'era un negozio originale.
      Un'insegna luminosa diceva: doni di Dio.
      Un bambino entrò e vide un angelo dietro il banco.
      Su gli scaffali c'erano grandi contenitori di tutti i colori.
      - Cosa si vende? Chiese incuriosito
      - Ogni ben di Dio!
      Vedi, il contenitore...
      [continua a leggere »]
      Anonimo
      Composto giovedì 8 luglio 2010
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Amanda Margiaria

        Amore mai nato

        Oggi in teoria dovrei vedere Davide e ho paura... continuiamo a rimandare e alla fine lui mi dirà le solite quattro cazzate da bambinetto, già me lo immagino "ehm... sì... dunque... volevo solo sapere perché sei arrabbiata... non possiamo rimanere amici? Chiara non vuole... però tu sei simpatica... [continua a leggere »]
        Anonimo
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Sabrina Rotundo

          Storia dell'amore

          Raccontano che un giorno si riunirono in un luogo della terra tutti i sentimenti e le qualità degli uomini.
          Quando la noia si fu presentata per la terza volta, la pazzia come sempre un po' folle propose: "giochiamo a nascondino! ". L'interesse alzò un sopracciglio e la curiosità senza potersi...
          [continua a leggere »]
          Anonimo
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di