Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: DiamondSwan

La dilungaggine di un pensiero ormai nato ma subdolo nel non conclamarsi

La stanchezza di un percorso meditato e mal riuscito che anestetizza, la diffusa sensazione di un non-arrivo tra le curve a gomito della vita che sembrano come paraocchi di cavalli intossicati e sfiniti di doping e sprint inutili, ma noi a differenza di equini quadrupedi siamo qui indipendenti e... [continua a leggere »]
Composto giovedì 14 giugno 2007
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: DiamondSwan

    La costante vitale

    Son passati alcuni mesi e tante cose in me hai smosso, permane sempre un velo di tristezza come unico filo che mi lega a quello che ero prima di te. Non che io sia cambiato in maniera drastica, ma in me ora posso vagare nelle vaste terre della valle dei sogni, quella libertà d'animo che... [continua a leggere »]
    Composto giovedì 27 agosto 2009
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: DiamondSwan

      Lei venne da me

      Di dolci linee, contorni sensuali di viso angelico colmo di passioni laceranti e soffocate, che furono strette da mani irrispettose che indugiarono su corpi svenduti e che bramarono il frutto voluto e privato da tuo sentimento, te che passasti da soglia sconosciuta prestata a festosa atmosfera... [continua a leggere »]
      Composto mercoledì 31 dicembre 2008
      Vota il racconto: Commenta