Scritto da: DiamondSwan
Non credo esistano... perché se la porta è sempre chiusà non vedo la necessita dei lucchetti... e se ci son i lucchetti è ovvio che la porta non verrà mai aperta... quindi è una frase che nasconde uno sbaglio... un eccessivismo... un paradosso... di sicuro è una porta già violata... già spiato... [continua a leggere »]
Andrea Crescenzi
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: DiamondSwan
    Forse non lo è... è solo un non sentirsi appagato... la vita non ha le leggi della Fisica, ad un azione non corrisponde un azione uguale e contraria, neanche tanto vero, c'è l'attrito le varianti il vento contro che rallenta, quindi infine la vita è Fisica?... no no... è solo umana... è lì ed... [continua a leggere »]
    Andrea Crescenzi
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: DiamondSwan

      Con il naso all'insù

      Quanto pesa la testa, non più di tanto la sua tara, e forse neanche tanto i suoi pensieri, quindi forse non pesa più di tanto, ma sono le sue dinamiche interne, che la tengono ferma, solo dritta davanti, o alla peggio a farci guardare la punta dei piedi. I suoi moti convettivi ci ostacolano il... [continua a leggere »]
      Andrea Crescenzi
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: DiamondSwan

        Fare tanto... ottenere poco...

        Pensate se non avessimo mai sbagliato... nelle scemenze o nel vitale... o nelle vie di mezzo... nel capire prima del distorcere, nell'amare prima dell'odiare, nell'amicizia prima dell'inimicizia, nel giusto prima del torto; sarebbe stato un bene... un non sentirsi in colpa o non far sentir in... [continua a leggere »]
        Andrea Crescenzi
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: DiamondSwan

          Non perché, ma quando

          Che alle massime emozioni tutti tendono ad arrivare si sa, rendersi conto che a volte si chiede troppo è la coscienza, il darsi i limiti, dire: "Ok! Però devo meritarmelo... quindi non ora".
          L'ottenere è una fatica che paga quando la si stringe in mano; ma pensa il piacere di vedersela venire...
          [continua a leggere »]
          Andrea Crescenzi
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di