Area Riservata

Proverbi toscani


proverbio postato da: nevertheless, Proverbi (Toscana)
Ò c'à'tù ch'ogni poìn tu'tti riìni e cài? Bada lì c'arà tu, t'arà bài.

Cosa hai che ogni poco ti chini e caghi? Stai a vedere che avrai, avrai i vermi (nell'apparato gastro intestinale) (antico detto pratese)
Riferimento:
nota dialettale: a Firenze molte consonanti sono aspirate, e si sostituiscono con una "h". A Prato le stesse consonanti sono completamente eliminate, e si omettono del tutto




proverbio postato da: Paolo Broni, Proverbi (Toscana)
Baccalà, fegato e ova. Più che coce e più s'assoda
Baccalà, fegato e uova più cuociono e più diventano duri.

proverbio postato da: Stefano Gandolfi, Proverbi (Toscana)
Il pan di casa stufa.
Riferimento:
Le cose consuete vengono a noia; ma, con malizia, qui per "pane" si intende la moglie.

Proverbi

Fai pubblicità su questo sito »