Poesie inserite da Vittorio Loche

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Vittorio Loche

Qualcuno

Voglio pensare che mi guardi
E segui ogni mio momento
Tu mi hai regalato il cielo e le stelle
Le nuvole la pioggia e il vento
Il giorno la notte e il tempo
La terra le foreste e il mare
Il pianto la coscienza e il bene
La parola la ragione e ad amare
È straordinario tutto questo lo vivo io
Ti ringrazio infinitamente mio Dio.
Composta mercoledì 16 maggio 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Vittorio Loche

    Stella lontana

    Luce che brilla, stella lontana
    e la mia fantasia corre lì
    chissà come il sole ogni dì
    dai la vita a un’altra razza umana.

    Io spero tanto che sia così
    magari una grande civiltà
    senza ingiustizie, né crudeltà
    e non come adesso quì

    Dove la gente con la sua vanità
    calpesta i più deboli  e gli indifesi
    e gli lascia morire in quei paesi
    dove c’è solo miseria e povertà
    Composta venerdì 10 agosto 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Vittorio Loche

      Natale in roulotte

      Non si sente l'aria di festa
      non ci sono né luci né allegria
      solo il dolore di un dopo tempesta
      misto a lacrime e malinconia.

      Non c'è profumo di carne arrosto
      né scoppiettii di ceppi accesi
      ma un semplice pranzo fuori posto
      consumato in silenzio tra sguardi tesi.

      C'è ancora il ricordo di quel giorno
      quando la terra tremando ha distrutto
      troppi morti e miseria qui intorno
      perché natale non si dimentica tutto.

      In roulotte non c'è l'albero natalizio
      né scatole incartate col fiocco colorato
      solo un lento e rituale tragico supplizio
      nella morale di chi alla morte è scampato.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Vittorio Loche

        Il sole nel cuore

        Come alla vita
        Dà luce e calore
        Sei anche tu
        Il mio sole nel cuore
        Non spegnerti mai
        Perché morirò
        La tua luce mi dà
        L'amore che ho
        Sei la mia stella coi raggi sorrisi
        Io il pianeta coi suoi paradisi
        I tuoi momenti le mie stagioni
        I tuoi sentimenti le mie canzoni
        Io primavera con le rose e le viole
        Tu sempre di più nel cuore il mio sole
        Nell'universo più luce non c'è
        Illumini tu il buio per me
        I tuoi raggi colpiscono qui nel cuore
        E accendono dentro un fuoco d'amore
        Il sole nel cuore per sempre sarai
        Stella mia stella non spegnarti mai.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Vittorio Loche
          Il mare calmo e il rumore del silenzio
          dissolvono tutti i perché
          lo spettacolo del cielo stellato
          come una calda coperta
          avvolge il mare fino all'orizzonte
          e i miei pensieri vanno oltre
          dove lo sguardo più non può
          in ogni pensiero c'è il tuo nome
          e l'immaginazione alza la voce
          per cercarti in ogni angolo dell'infinito.
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di