Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie inserite da Susan

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Susan

La strada

E mentre
passeggiavo
non potetti
non soffermarmi,
ahimè,
cosa vedevano i
miei occhi...
La strada e
la vita che
parlavano!
Mi nascosi
per ascoltare,
Non me lo
sarei perso
per tutto l'oro
del mondo,
La strada e la vita
discutevano
animatamente!
Ad un tratto la strada
strillando si rivolse
alla vita,
Vita cammina,
cammina e
non fermarti, non
capisci che la
strada è lunga?
Non capisci che
per quanto tu sia
vita io sono strada?
E, quando la tua
strada verrà
alla fine io.
io ci sarò ancora?
Và vita e non fermarti,
sorridi quando puoi e
piangi quando vuoi,
io sarò la tua compagna,
raccoglierò le tue lacrime,
i tuoi passi saranno
il mio peso,
ma tu vita cammina,
non fermarti e quando
arriverai a destinazione,
Io continuerò la mia vita
che mai avrà fine
raccoglierò altre
lacrime,
altri passi..
e conserverò
le tue lacrime.
I tuoi passi
saranno storia...
ed io... beh!
Io sarò pronta per
il prossimo passante!
La vita guardò
la strada,
era lunga, e
faticosa, e
Con un sorriso
salutò la strada
e riprese a
camminare
guardando
avanti a se...
si rese conto
che ne aveva
di strada da fare,
di cose da scoprire,
in quella strada
che presto avrebbe
accolto un altra vita!
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Susan

    Ti dono la mia anima

    E mentre
    passeggiavo
    non potetti
    non soffermarmi,
    ahimè,
    cosa vedevano i
    miei occhi...
    La strada e
    la vita che
    parlavano!
    Mi nascosi
    per ascoltare,
    Non me lo
    sarei perso
    per tutto l'oro
    del mondo,
    La strada e la vita
    discutevano
    animatamente!
    Ad un tratto la strada
    strillando si rivolse
    alla vita,
    Vita cammina,
    cammina e
    non fermarti, non
    capisci che la
    strada è lunga?
    Non capisci che
    per quanto tu sia
    vita io sono strada?
    E, quando la tua
    strada verrà
    alla fine io.
    io ci sarò ancora?
    Và vita e non fermarti,
    sorridi quando puoi e
    piangi quando vuoi,
    io sarò la tua compagna,
    raccoglierò le tue lacrime,
    i tuoi passi saranno
    il mio peso,
    ma tu vita cammina,
    non fermarti e quando
    arriverai a destinazione,
    Io continuerò la mia vita
    che mai avrà fine
    raccoglierò altre
    lacrime,
    altri passi..
    e conserverò
    le tue lacrime.
    I tuoi passi
    saranno storia...
    ed io... beh!
    Io sarò pronta per
    il prossimo passante!
    La vita guardò
    la strada,
    era lunga, e
    faticosa, e
    Con un sorriso
    salutò la strada
    e riprese a
    camminare
    guardando
    avanti a se...
    si rese conto
    che ne aveva
    di strada da fare,
    di cose da scoprire,
    in quella strada
    che presto avrebbe
    accolto un altra vita!
    Vota la poesia: Commenta