Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie inserite da Susan

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Susan

Da sempre

E da sempre
sempre che cerco la strada
che mi porti a te
e mi chiedo perché?
mentre una lacrima scivola
io penso
da sempre che ti cerco,
tutte le strade sembrava sempre
mi portassero a te
sbagliavo!
come sempre
sbagliavo ed ora che ne resta
della ricerca di te
nulla! solo un sogno,
un istante sospeso tra l'anima e
la realtà di te che non ci sei e
chissà se mai ci sarai
Sogno, da sempre,
se solo fosse un attimo
guardare i tuoi occhi
e trovare me
È da sempre che ti cerco
e chissà se mai ti troverò
e così calano le notti
e
mi manchi,
mi manchi da sempre
e così io mi addormento con te
nell'anima mia
sperando che un giorno
il nostro sempre si incrocerà
e sperando nel noi del sempre,
che da sempre io ti cerco!
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Susan

    Dimmi perchè io sto piangendo

    Se era amore vero
    dimmi perché io sto piangendo?
    Se era amore vero perché si è
    dissolto nel vento?
    E tu ti prego non dirmi nulla
    che se era amore vero
    tu mi stavi abbracciando
    ma tu non dire niente
    E tu ti prego non dirmi niente
    se era amore vero
    ora mi stavi baciando
    se era amore vero
    perché sei così lontano?
    Se era amore vero
    perché stavi fingendo?
    Se era amore vero
    perché io sto piangendo?
    E se era amore vero
    non sarebbe stato per sempre?
    Allora dimmi se era amore vero
    perché baciandomi hai detto addio?
    Se era amore vero ora
    io non stavo piangendo
    ora io non stavo scrivendo dell'amore vero
    ma ero nelle tue braccia vivendo,
    l'amore vero!
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Susan

      L'attimo dell'arcobaleno

      E poi ti chiedi semmai
      si arriva alla vera felicità
      e poi ti chiedi ancora quante
      tempeste per poi
      vedere l'arcobaleno?
      ed ad un tratto
      vedi quell'arcobaleno
      quell'arcobaleno che non
      credevi più esistesse,
      invece è lì davanti a te
      sorridi,
      cerchi di afferrarlo e
      non c'è più
      una tempesta arriva
      una delle tante
      resto ferma, ad aspettare che passi
      per afferrare poi l'attimo
      delll'arcobaleno.
      Vota la poesia: Commenta