Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Stefano Luppino

Sei la mia emozione

Non c'è nulla che posso inventare
Nulla di più che possa immaginare
Per quanto la mia fantasia voli, si dimeni, si divincoli
In tutte le vie del mio sapere
Dal più banale al meno osceno
Nessuna parola sembra servire al compito
Cerco quel che non so dire
Perché vorrei descrivere non quel che vedo
Ma quel che mi fai provare e sentire
Come il profumo di una tua carezza
Il calore del tuo sguardo
La fame che ho del tuo sorriso
Ho mille modi per dire quel che provo
Ma solo un nome per dire ciò che voglio
Il tuo...
Composta domenica 1 maggio 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Stefano Luppino

    Nebbia

    Nebbia che rallenta la mia corsa
    in te quasi mi perdo
    al mio solito cammino doni un'immagine diversa
    mi togli la sicurezza di quel che ho sempre percorso
    perché della tua presenza sembra non esserci fine
    e della tua comparsa non ricordo l'inizio.
    Non so dove guardare,
    i miei occhi non vedono che te
    e non posso pensare finirai di accompagnarmi.
    Ma come sempre i miei pensieri
    corrono più di quanto i limiti lo consentano,
    senza godersi quanto tu in questo momento
    riesca con la tua presenza
    a cambiare la percezione del mio presente.
    Composta lunedì 19 dicembre 2011
    Vota la poesia: Commenta