Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Stefano Loddo

Sotto il velo

In un mondo che alla virtù
preferisce la figura,
che giudica il libro
dalla sua copertina,

In un mondo che non scava
sotto la superficie,
che è fatto di sole maschere,
che è rivestito di vernice.

In un mondo che è un solo gregge
che si nutre di sterpi secche...
Aspetto la pecora nera che capisca,
che l'erba fresca cresce in zone più mecche.
Composta sabato 27 luglio 2013
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Stefano Loddo

    Silenzio 2

    Sfogliare le pagine
    della propria mente,
    cercando l'immagine
    di un volto assente.

    Affidarsi alle onde
    e al moto del mare,
    il fruscio delle fronde,
    le cicale cantare.

    Il placido silenzio
    di un minuto d'amore,
    le carezze al servizio
    del tuo piacere.

    L'armonia della vita
    in tutte le sfaccettature,
    la ruota infinita,
    le mille sue fioriture.

    Scoprire che in ogni piccolo gesto,
    capire che dietro a ogni singolo sogno
    si rifugia il chiarore di una fiammella
    che vivida spunta dalla brace,
    e il suo sibilio no, non lo cancella
    quel mondo che aspetta davanti, e tace.
    Composta sabato 27 luglio 2013
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Stefano Loddo

      Silenzio

      Mille parole
      in un tacito assenso,
      nessun rumore:
      questo è il silenzio.

      La vita che scorre
      davanti ai tuoi occhi
      la mente che corre
      in viaggi infiniti.

      La voglia di urlare
      in tutto questo tacere,
      di contemplare
      le nostre macerie.

      La voglia di vivere
      nell'odio e nell'amore.
      Nel silenzio c'è suono
      ma non c'è rumore.
      Composta domenica 14 luglio 2013
      Vota la poesia: Commenta