Poesie inserite da anima sensibile

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: anima sensibile
Non avere paura mai di cadere nel burrone dei vuoti,
non avere paura di trovarti sul precipizio dei guai,
non avere paura mai che possa schiantarti contro un muro di difficoltà,
non avere mai paura,
perché io non potrò evitarti di trovarti davanti a un precipizio,
perché io non potrò evitarti di incontrare quel muro
ma io sarò sempre per te quella mano che ti eviterà di cadere.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: anima sensibile
    Sublime estasi nell'unione di due esseri,
    paradisiache sensazioni di due corpi,
    desiderosi di provare la stessa infinita emozione,
    desiderosi di conoscersi nell'intimo più intimo,
    desiderosi di ricercare ogni più nascosto angolo
    dove il piacere del'uno riesce a diventare una cosa sola con quello dell'altro,
    indicibili emozioni nel volare insieme in un cielo,
    infuocato di scintille amorose e indicibili sensazioni nel planare insieme nello stesso momento in cui l'uno si doma all altro,
    plasmando le proprie anime che parlano in silenziosi gesti,
    gesti che esprimono un inno alla vita,
    che esprimono l'inno alla gioia di condividersi,
    che esprimono l'amore sull'amore.
    Composta giovedì 28 febbraio 2013
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: anima sensibile
      Voglio regalarti
      Voglio regalarti un sorriso,
      un sorriso che rallegri il tuo cuore,
      Voglio regalarti un sorriso,
      un sorriso che ti sia di compagno,
      compagno nei momenti tristi, nei momenti di dubbi, di tutti i perché senza risposta, di una inespiegabiile malinconia.
      Voglio regalarti un sorriso
      Si, regalartelo, al posto di cento, mille parole
      Semplicemente per dirti senza parlare ti voglio bene.
      Composta giovedì 28 febbraio 2013
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: anima sensibile
        Scrutati, guardati dentro,
        dentro quell'anima che spesso consideri vuota.
        Se vai in profondità, se guardi nel più intricato e misterioso profondo dell'essere,
        se cerchi con accuratezza, senza già essere convinto di cercare nel più vuoto dei vuoti,
        Troverai il più prezioso tesoro che Dio ti abbia potuto regalare,
        te stesso
        Abbine cura, il suo valore è inestimabile peché opera di Dio,
        abbine cura perché ogni opera di Dio è perfetta,
        fa che rimanga tale.
        Composta giovedì 28 febbraio 2013
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di