Poesie inserite da Salvo Stella

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Salvo Stella

Malinconia di una donna

Quel sorriso addolcisce le amarezze
e aspetti speranzosa soffi di carezze.

Malinconica nell'infanzia ti vezzeggi,
di ricordi lontani l'anima ti fregi.

Silenzi assordanti che riappaiono continuamente,
frammenti di tristezza che incagliano la mente...

Disillusa e mesta ti rifugi tra le lenzuola,
sospiri al mondo e ti rivedi ancora sola.

Il tuo cuore ha un sogno ma non lo sa curare,
le lacrime lo irrorano e si potrebbe sciupare

Afferrala quella vita tua, non la sprecare,
destinala a te sola e a chi la sa scrutare.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Salvo Stella

    Il borgo

    Incedo a lenti passi tra le stradine di un minuscolo borgo,
    quanta quiete tra le antiche mura, tutto sembra inanimato.

    Nei pressi di un grosso portone gatti in amore si rincorrono.

    Un vecchio balcone stracolmo di fiori e piante aromatiche mi mostra, dagli spiragli delle inferriate, una donna anziana che stende il bucato.

    Ora un delicato profumo di pane appena sfornato mi avvolge
    rimestandosi all'aroma della legna accesa.

    Ahhh quanta vita ho scoperto.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Salvo Stella

      La carezza

      La tua mano rugosa accarezzava il mio viso fanciullesco,
      e mi rannicchiavo trovando quiete ascoltando nel tuo profondo respiro.

      Quel premuroso abbraccio che mi custodiva,
      tramandava l'assoluto ed esclusivo amore paterno.

      Percezioni che sfilano nei miei ricordi e che guadando la mia anima
      pervadono quella precisa sostanza da te procreata.

      Vengo solo ora al tuo cospetto e non scorgo più il tuo sguardo per me,
      solo un volto stanco finalmente assopito che attende la riconsegna
      di quell'ultima carezza che tu un tempo mi hai donato.

      Ciao Papà.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Salvo Stella

        Soleluna

        Questa sera ho invocato la luna e le ho chiesto: perché sei tu mia dolce luna a rappresentare l'Amore? E lei, garbata e genuina mi ha risposto: ovvio, io accolgo il bagliore che il sole con tanto Amore mi dona, effondendolo e condividendolo con chi mi guarda; giacché tu sarai in grado di ospitare nel cuore cotanta lucentezza, risplenderai come me, e chi ti scruta, potrà scorgere la fulgida luce dell'Amore che in te si riflette.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Salvo Stella

          Essenza di Donna

          Ascolti la musica con il cuore e ne percorri i testi con la mente,
          un sorriso leggiadro s'incide sul tuo radioso viso
          sebbene scorgi la tua anima trascurata.

          Lacrime deposte in un fazzoletto che conosce la tua celata tristezza.
          Semplice nei gesti, complessa nei pensieri, dispensi Amore per tutti e ti accontenti di quel che avanza.

          Unicamente tu, meravigliosa, incantevole essenza di Donna.
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di