Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie inserite da RITA MARIANNA

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: RITA MARIANNA

Urlo

Scroscia la pioggia,
furente bagna i tetti e le strade,
le foglie tintinnano allo stimolo.
Lava i fumogeni della città, il grigiore
cupo dell'anima.
Chiusi gli occhi la sento scivolare,
fredda e copiosa
sul mio nudo corpo.
L'armonia è tra i capelli gocciolanti,
sui seni, sulle spalle, sul viso indefinito.
M'inebrio dei brividi gelati, ubriacano
l'amarezza del cuore ora lento, mesto,
impercettibile.
Volteggio vorticosamente,
priva di pensieri urlo,
grido che esce dalla gola, lungo, doloroso e squarciante.
Si distacca dall'anima
la disperazione, la delusione... È la liberazione!
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: RITA MARIANNA

    Gelo nel cuore

    Gelo nel cuore
    Farfalla dalle ali spezzate
    sbatte in agonia.
    Spenti i suoi pensieri e le speranze
    al divenire della buia notte.
    Nel cuore
    una fiammella di vita ancora accesa,
    pulsante e fremente.
    Vuol tuttora scorgere,
    i colori  dei fiori dipinti d'amore
    che lentamente  si aprono alla luce dell’alba,
    assaporare la loro  fresca rugiada .
    Senz’‘ali adagiarsi
    sul dorso di uno lucente gabbiano bianco,
    fiero nel cuore e nell'anima,
    sull'infinito mare.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: RITA MARIANNA

      Sei

      Sei l'arcobaleno dopo il temporale.
      Sei nuvola soffice.
      Sei pioggia sul mio viso e sul cuore.
      Sei sostegno e dolce ricordo.
      Se il respiro che mi attraversa.
      Sei il colore più bello della mia aurea.
      Sei il sole caldo che mi scalda.
      Sei neve sulla mia anima sofferente.
      Sei evanescente nell'aria,
      percepisco i palpiti e la tua presenza.
      Sento l'eco delle tue sagge e carezzevoli parole.
      Non posso più vederti,
      ma sei e sarai nel mio cuore per sempre,
      mio amabile e sincero amore.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: RITA MARIANNA

        La bandiera

        La bandiera a mezzasta,
        al legger sospiro del vento
        timida e incerta sventola.
        Sbiaditi dal tempo
        I colori della passione, purezza e speranza
        mostra, di mai cessata baldanza.
        Di lacrime dolorose impregnata.
        Testimone di un passato di lotte,
        libertà e onore, ondeggia ora lieve,
        nostalgica nel cuore e nella mente.
        Mesta d'ardire e d'onestà carente.
        Vota la poesia: Commenta