Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Patrizia Romagnoli

Ti amo Andrea

Ti amo perché sei la luce del mio cuore
ti amo perché sei tutta la mia vita
e senza di te non posso vivere
ti amo perche sei la poesia più bella
che abbia mai visto in vita mia
ti amo perche sei l'unico principe del mio cuore
ti amo perche sei stato il mio primo amore
e che mi hai detto mi piaci così come sei
e ho capito che ti amo da impazzire
ti amo andrea.
Composta venerdì 16 ottobre 1981
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Patrizia Romagnoli

    Se io fossi

    Se io fossi vento
    potrei accarezzare il tuo viso
    senza essere vista!
    Se io fossi mare
    potrei immergere il tuo corpo
    nelle mie limpide acque.
    Se io fossi terra
    potrei sostenerti in eterno
    e guidarti sicuro.
    Ma,
    ad un tratto tra il buio della solitudine
    e la fioca luce della speranza,
    il mio sguardo vede allo specchio
    un povero cuore innamorato che sogna.
    Composta martedì 24 settembre 2013
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Patrizia Romagnoli

      Vorrei un giorno aprire gli occhi e guardare il cielo

      Vorrei un giorno aprire gli occhi e guardare il cielo.
      Scoprire al di sopra di esso cosa si nasconde.
      Volare al di sopra di esso e poi cadere giù!
      Nel mare,
      tra le sue onde.
      Vorrei un giorno aprire con lo sguardo Il mio cuore
      e vedere dentro cosa contiene.
      Conservare le cose a cui più tengo.
      Un giorno vorrei aprire gli occhi
      e amare semplicemente amare
      L'amore che porto dentro,
      quello che un giorno forse, sarà il tuo.
      Quando capirò chi sei,
      chi, tu vorrai essere
      Vorrei scoprire tutto,
      la tua bocca, la tua parola la tua faccia,
      dinanzi la mia.
      Un giorno capirò, se capirò...
      vorrei aprire gli occhi a guardare i tuoi.
      Un giorno vorrei aprire gli occhi e amare.
      Composta martedì 23 luglio 2013
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Patrizia Romagnoli

        Se io fossi stella del mio cuore

        Se io fossi il sole,
        resterei abbagliata dai tuoi occhi,
        se fossi la luna,
        sarei eclissata dalla tua bellezza,
        se fossi il firmamento,
        sarei gelosa
        delle tue stelle che brillano dentro ai tuoi occhi,
        se fossi il vento, non potrei fare a meno di respirarti,
        se fossi il mare
        ti proteggerei come un tesoro proibito.
        se fossi...
        sono solo una ragazza innamorata persa di te
        e posso offrirti tutto il mio amore
        che porto dentro,
        per me sei l'unica stella del mio mondo
        che brilla dentro ai tuoi occhi,
        se fossi il vento,
        non potrei fare a meno di respirarti,
        se fossi il mare
        ti proteggerei come un tesoro proibito.
        se fossi
        sono solo una ragazza innamorata persa di te
        e posso offrirti tutto il mio amore che porto dentro,
        per me sei l'unica stella del mio mondo
        che brilla dentro il mio cuore.
        . patrizia romagnoli 07102013.
        Composta lunedì 7 ottobre 2013
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Patrizia Romagnoli

          Ti porterò

          Ti porterò
          nelle terre desolate nei prati sconfinati
          dove cielo e terra si incontrano
          come due labbra socchiuse
          ti porterò negli spazi senza tempo
          dove saremo soli io e te e
          tutto il resto del mondo fuori
          ma con l'universo dentro di noi
          ci nutriremo di gocce di rugiada
          ed il nostro spirito seguirà l'essenza
          ci perderemo nella catarsi dell'animo
          pensando di essere in volo
          nulla potrà mai ostacolarci
          nemmeno la morte
          perché sapremo che la vita è più forte
          e non conosce paure
          ma solo emozioni
          ognuna verrà vissuta come è giusto
          che sia io ti chiedo ora
          mio amor
          se tu sei disposto a diventare in me un solo mente
          un solo corpo
          sarà la magia di un attimo
          e l'ebbrezza dell'infinito
          sarà tutto ora
          e sempre così
          che non avremo più ansie
          le foglie cadranno ancora
          ma noi avremo radici possenti.
          Composta martedì 23 luglio 2013
          Vota la poesia: Commenta