Poesie inserite da Nelson

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Nelson

Il mondo ha ucciso un altro poeta

Il mondo ha ucciso un altro poeta.
L'ha chiuso nella sua cucina,
tappando gli spifferi sotto la porta
e sigillando le finestre.
Ha serrato la tapparella celandolo nel buio,
perché nessuno veda.
Perché nessuno possa capire.
L'ha fatto sdraiare schiudendo le valvole,
gli ha aggiustato la cravatta e scelto un abito scuro.
Un tocco di stile tra tutta quella polvere,
glielo doveva.
Ha tinto l'aria troncando l'ultimo respiro,
togliendo il punto all'ultima strofa.
Oggi muore un uomo,
una pagina di un libro,
un piccolo soldato.

Li fuori cade l'ultima foglia,
da quell'albero ormai spento e gracile
consumato dall'autunno.
Tutto è vecchio,
tutto non ha più valore.
Il cielo prende fuoco e ci si chiede perché,
ma nessuno lo sa.
Perché ci sono quelle sirene,
perché la gente strilla
sotto l'albero in fiamme.
Perché la casa crolla
in tutta quella polvere,
finendo in cenere.

Nessuno di loro sa perché.
Nessuno sa che quell'albero,
ridotto a uno scheletro,
ha perso oggi l'ultima foglia.
Nessuno sa cosa è stato per lui l'autunno
e cosa sarebbe stato l'inverno.
Nessuno sa,
perché tutti si fanno le domande sbagliate,
guardando stupidamente il cielo.
Così le foglie continueranno a cadere
e gli alberi a bruciare.
Composta lunedì 8 febbraio 2010
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Nelson

    Come una cometa

    Come una cometa,
    dentro e fuori.
    Sei passata davanti ai miei fari,
    veloce, come una piccola volpe
    che attraversa la strada di montagna.
    Forse per paura di essere travolta,
    forse perché non sai vivere abbastanza.
    Sarò io che non ho capito niente,
    ma non posso fare altro che tirare dritto
    e tu sei già lontana nel bosco.
    A volte ci ripenso, invidiandoti,
    geloso della tua corsa e della tua forza.
    Sei nata per attraversare il cielo,
    io per star qui, seduto,
    sperando che tu ripassi.
    Composta giovedì 27 agosto 2009
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Nelson

      Critica alle Donne

      Mi riesce difficile
      Essere gentile,
      offrirti da bere
      e aprirti la porta.
      Mi riesce difficile
      Rispettarti,
      quando sei tu la prima
      ad offenderti.
      Mi riesce sempre più difficile
      E non è colpa mia,
      non sono io
      ad essermi stancato.
      Siete voi che
      Vostro malgrado,
      avete dimenticato
      il peso sulla bilancia,
      rovesciandovi nel ridicolo
      e nel disprezzo.
      Mi riesce difficile
      E mi dispiace,
      Ma io sono un uomo
      E come tale mi sono evoluto
      Per stare in piedi
      E non ricordo più
      Come si sta sulle quattro zampe.
      Composta venerdì 17 agosto 2012
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Nelson

        Elisabetta

        Un sospiro,
        un soffio di vento.
        Un lieve sorriso tra il tempo
        e una carezza.
        Un’onda,
        una nuvola.
        Un soffice desiderio
        e un mare di emozioni.
        Un cocktail di baci
        per non pensare a nulla,
        per ubriacarsi di passione.
        Per perdersi tra la sabbia
        e ritrovarsi,
        per poi perdersi di nuovo,
        per poter ricominciare
        da capo,
        da un nuovo sospiro,
        da quello stesso vento.
        Composta lunedì 21 marzo 2011
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di