Scritta da: Mario Favaron

Il tuo profumo

Annusare l'aria per cercare il tuo profumo
scoprire che mughetto e gelsomino
si accompagnano a te
E'una traccia che mi guida
fino all'incavo del tuo collo
dove perdutamente affondo il viso
La bocca aperta
a cercare l'aria da alitare sulla pelle
per dilatare quell'essenza
dalla quale estraggo la vita
e sulla quale sigillo con un bacio
la mia.
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di