Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: solenascente

Stagioni

L'estate finiva e tu andavi via,
il profondo dolore soffocava il mio grande amore
fu così che nella mia vallata venne ad abitare l'amarezza,
accompagnata da grande incertezza.
Io perdo te,
e i miei alberi perdono le loro foglie.
I loro rami tendono verso il cielo
urlando il loro dolore per il mio perduto amore.
Nel mio cielo non abita più il sole,
e l'erba freme e geme,
sembra correre inseguendo te.
I fiori hanno perso il loro colore
chinando la loro corolla
non si coltiva più neanche una zolla.
Un forte vento scuote
le mie membra oramai vuote
Vuote di te e delle mie lacrime.
Lacrime,
che,
l'inverno e il freddo
dentro di me hanno gelato.
Non c'è più il calore del mio amato
Perché bastava una sua carezza
per sciogliere qualsiasi amarezza
E,
versavo lacrime,
che inondavano la mia vallata,
tutta felice e colorata di essere amata.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: solenascente

    Anime Salve

    Danzano felici tenendosi per mano,
    sembrano piccoli petali di un fiore.
    Rossi come la passione,
    rossi come l'amore,
    rossi come il sangue di Nostro Signore.
    Danzano felici,
    piccoli petali di un fiore.
    il sangue del Cristo Risorto
    è versato solo per il loro Amore.
    Amore. che ha reso queste Anime Salve.
    Ora danzano felici,
    piccoli petali di un solo fiore.
    Vota la poesia: Commenta