Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie inserite da Lucia Quarta

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Lucia Quarta

Poesia

La poesia è la purezza,
della nostra anima.
La poesia è dentro di noi,
nutrendoci d'amore e saggezza.

Poesia è esternare tutti i pensieri,
che in un attimo di secondo
la mente crea.
Poesia è raccontare con parole
la nostra vita, nei momenti,
di felicità e malinconia.

È così che nasce la poesia.
Composta venerdì 19 settembre 2014
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Lucia Quarta

    Dimenticare

    Dimenticare.
    A volte si vuole girare pagina,
    dimenticare una persona,
    che ci ha fatto soffrire.
    Sia che in amicizia
    che in amore.
    Vorremmo cancellare,
    come ad una lavagna
    che passando la spugna,
    non si vede più niente.
    Vorremmo farlo,
    alla nostra mente,
    perché è li che rimane.
    Forse con il tempo
    sbiadira.
    Ma la mente non dimenticherà.
    Composta venerdì 5 settembre 2014
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Lucia Quarta

      Nessuno lo sa

      Nessuno lo sa.
      Nessuno lo sa quanto ti amo,
      quando ti prendo la mano
      la porto sul cuore, dicendoti
      Tu sei il mio amore.

      Tu sei la luna,
      che illumina il cielo
      tu sei la stella
      che brilla davvero!
      Ma di bello sai che c'è?
      che nessuno lo sa,
      Che il mio cuore batte
      per te, dico la verità!
      Nemmeno lui lo sa
      e un'immaginazione.
      Composta mercoledì 3 settembre 2014
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Lucia Quarta

        LETTERA D'AMORE

        Suonano al campanello,
        vado a vedere chi è! il postino
        c'è una lettera per te... correndo scendo le scale,
        che sarà, mi batte il cuore. Vedo una busta colorata,
        la prendo in mano dopo averla firmata, mi accorgo che
        anche profumata. Tiro un respiro profondoe la apro piano,
        tirando fuori un foglio... viene da lontano.
        >Mi diceva ti amo>! un ragazzo che avevo conosciuto,
        un giorno mi aveva sussurrato, che di me era innamorato.
        Io invece non l'avevo creduto, che amore di ragazzo... mi
        diceva che di me ne andava pazzo... senza di me non respirava,
        senza di me non viveva.
        Allora ho capito, che l'amore esiste davvero.
        Gridandolo al mondo intero.
        Composta martedì 2 settembre 2014
        Vota la poesia: Commenta