Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie inserite da Lucia Quarta

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Lucia Quarta

Bocciolo di rosa

Bocciolo di rosa, che mi accarezzi l'anima,
mentre i brividi arrivano al cuore.
Il desiderio di amare ed essere amati,
ti fa tremare alla follia!
tu dai mille sorrisi,
dalle infinite carezze.
Vuoi correre al desiderio dell'amore.
Non aspetti che nasca il sole al mattino,
la notte non hai dormito al pensiero
per dirle quanto l'ami, che senza di lei non vivi.
Vai dalla tua rosa, dille che l'ami chiedendola in sposa.
Composta lunedì 13 aprile 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Lucia Quarta

    La felicità

    Per essere felici basta poco,
    annusare il profumo di un fiore.
    Ammirare l'alba del mattino,
    preparare un caffè, sentire il suo profumo.
    Non pianificare niente,
    vivi il momento al momento.
    Il silenzio senza parole,
    un tramonto da gustare.
    Questo è un attimo che forse non tornerà,
    allora goditi l'attimo del sole che brilla,
    guarda intensamente nel pieno il suo splendore.
    Composta domenica 12 aprile 2015
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Lucia Quarta

      Apri il cuore

      Aprire il cuore, ma a chi!
      non certo a chiunque.
      La donna si sa distinguere,
      non certo si accontenta,
      ha l'anima che vibra sulla sua pelle.
      Sa riconoscere la vita e darne calore,
      lei colora tutti i giorni futuri
      anche quelli insicuri.
      A volte si sa proteggere, dei falsi sorrisi.
      È lei che di notte continua a sognare,
      sa aprire il cuore,
      quando è sicura di aver trovato l'amore.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Lucia Quarta

        Non Cercarmi

        Un giorno mi hai detto non cercarmi!
        Mi sono chiesta il perché,
        eppure sei stato tu
        ad infilarti nella mia vita,
        l'ultima parola fu quella
        di non cercarti.
        Sai io ti ho ascoltato
        non ti ho più cercato.
        Un giorno hai incontrato i miei occhi
        non finivi di guardarli,
        ho fatto finta di non vederti,
        però con lo sguardo mi hai seguita.
        Volevi capire come fosse adesso
        la mia vita.
        Sì, mi si stringe il cuore pensando,
        che un giorno eravamo confinanti di cuori,
        adesso non ho più tempo da dedicarti,
        si ogni tanto ti penso.
        Però adesso non posso più amarti!
        Sei stato tu a scegliere di non cercarti.
        Composta giovedì 9 aprile 2015
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Lucia Quarta

          Quanti tasselli

          Quanti tasselli da mettere a posto,
          specie quando ti sembra tutto perso.
          Quando hai chiuso una storia,
          non credi più a nulla!
          Il mondo ti sembra scuro,
          senza via d'uscita.
          Vorresti capire cosa ne sarà
          della tua vita.
          Ecco dopo cosa succede,
          diventi una persona che non crede.
          Non pensavi che la gente fosse falsa,
          non credevi che ti avrebbe deluso,
          pensavi che fossero tutti come te.
          Ma non importa comincia a vivere un'altra volta,
          come quando bevi a sorsi,
          così inizia la nuova vita,
          anche se qualcuno la spezzata.
          Composta giovedì 9 aprile 2015
          Vota la poesia: Commenta