Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie inserite da Lucia Nicolini

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Lucia Nicolini

I nostri cari

I nostri cari non ci hanno lasciato
ci hanno solo preceduto
ci aspettano lassù
preparano un posto anche per noi.

Quando arriveremo
ci accoglieranno a braccia aperte,
mano nella mano ci guideranno nell'immensità dei cieli,
nella profondità di nuovi orizzonti senza fine,
dove l'aurora e la notte si fondono
in un'immensa luce.

I nostri cari vegliano su di noi ogni giorno
guidano i nostri passi,
ci aiutano a rialzarci quando cadiamo.
Vivono delle nostre gioie,
ci aiutano nei momenti tristi,
illuminano il buio della nostra notte,
cullano i nostri sogni

I nostri cari non ci hanno abbandonato
sono nei nostri cuori
ci aspettano lassù
preparano un posto anche per noi.
Composta giovedì 2 novembre 2000
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Lucia Nicolini

    L'amore è

    L'amore è un figlio in cielo
    che ogni mattina ti accarezza con il suo sguardo
    ti trasmette calore con il suo sorriso
    ti da forza per camminare nelle vie buie del mondo

    L'amore è un figlio in cielo
    che con il soffio della sua vita asciuga le tue lacrime
    ruba una stella dal firmamento per illuminare la tua notte
    e cullare i tuoi sogni

    L'amore è un figlio in cielo
    che non si stanca mai di aspettarti
    per riabbracciarti
    e condurti nel mistero dell'infinito

    L'amore è un figlio in cielo
    che con i suoi ricordi, le sue emozioni
    vive dentro di te
    perché l'AMORE non conosce confini e vive oltre il tempo.
    Composta giovedì 12 settembre 2002
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Lucia Nicolini

      L'amore...

      L'amore con il cuore
      per regalare un fiore
      all'amico più sincero
      che prova per te un sentimento vero,
      per donare un sorriso
      a chi ha la tristezza dipinta sul viso,
      per prendere per mano
      chi vuol camminare con te piano piano,
      per dimostrare affetto
      con un bacio o un confetto,
      per dare un pezzo di pane
      a chi piange e ha tanta fame,
      per stare in compagnia
      con allegria e simpatia,
      per ammirare le bellezze del creato
      nel verde di un prato,
      per portare la pace e la serenità
      a chi non conosce la felicità.
      Composta venerdì 18 novembre 2011
      Vota la poesia: Commenta