Scritta da: Luca Ducato

Lieve sospiro

Tormenta, che tutto
spazza via, con la violenta
foga di madre terra!
Potenti venti,
che incessanti,
il mondo percorrono,
instancabili, infermabili.
Dolce brezza marina,
mossa dolcemente,
dalla soave poesia della natura.
No, niente di tutto questo.
L'unica cosa
che adesso sento,
è il tuo lieve sospiro,
che amabilmente,
contro le mie turgide membra,
s'infrange.
Composta martedì 14 agosto 2012
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di