Scritta da: ITALO FERRARA

Due Finestre

Come i primi pensieri
di una minuta nevicata
due finestre del passato
si fermano nella mia mente.
Una è accesa di giallo caldo
sulla facciata d'una casa lontana
scura e severa
come una montagna serale:
così forte contro quel cielo
leggero di lucido lilla.
E un'altra che riposa al suo fianco
sembra disegnata a memoria
con un filo d'ombra spenta
senza luce e senza voce
così seria e tranquilla
nel tempo che le rimane
prima di spalancarsi
con coraggio
al nuovo giorno.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: ITALO FERRARA

    Anniversario

    Siamo due note serene
    in queste sere di ottobre.
    Mare calmo di limpidi ricordi
    di buoni propositi
    e qualche frase
    tipo Paris je t'aime.
    Com'è ostinata
    e ugualmente docile
    la tua risposta
    alla parola data.
    Questa melodia di silenzi
    che arriva dopo un tempo
    così lungo di intenzioni
    (come foglie che si perdono)
    e ancora ci chiama a perdonare
    l'inverno che s'avvicina.
    Ogni parola si ripara
    dal freddo di stagione
    ogni sguardo
    si vela di tenerezza
    e un poco si adombra
    di smarrito pudore
    per aver cercato negli anni
    delle altre verità.
    Però adesso sappiamo bene
    che sotto la neve c'è il pane.
    E non ci sorprende affatto l'estate
    che dietro tanta luce
    lascia solo una rugosa ansia
    sull'incerto futuro dei figli.
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di