Poesie inserite da Pablitos Los Sconditos

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Pablitos Los Sconditos
Lo sai che tanto ti bastano due battiti di ciglia
per far perdere la testa

Lo sai che tanto nella tua vita
non esisterò più
lo sai che quelle parole non sono vere

Lo sai che puoi raggiungere tutto
il mondo, la luna, il sole
non sono lontanamente belli come te

Per questo puoi tutto

Ciò che non sai
è che
hai fatto di me una vittima
delle tue ciglie

Sgorgherò lacrime pensando
ad un amore improbabile
unico e per questo irraggiungibile
come le stelle

Anche loro uniche e inarrivabili
come te

Una rara stella che ho solo visto
passare di fronte a me
ma che non sarai mai nella mia vita

Il mio resterà un cielo nero

Non sai cosa possa essere
un maledetto amore impossibile
io si
per questo vedi in me un volto triste

Vorrei amarti
come solo si può amare
un amore impossibile.
Composta venerdì 30 novembre 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Pablitos Los Sconditos
    Sono chi sono
    una persona semplice
    buona nell'animo
    non posso sembrare altro
    ciò chi non sono
    non è possibile non capirmi
    le mie parole sono quelle
    le mie gesta sono limpide
    la mia calma è chiara
    se fossi tutt'altro
    non potrei essere così
    non riuscirei ad ingannare nessuno
    non sono un attore
    non mi si può scambiare per altro
    perché mi mostro
    per quel che sono
    senza paura
    senza timore
    do me stesso in cambio di te stesso
    ciò che esce da me sono le mie idee
    le mie opinioni
    i miei pensieri
    non i tuoi
    non ordini
    non mi impongo non ne sarei capace
    la mia indole è altra
    non sono un capo, un leader
    voglio solo amare senza pensieri
    senza problemi
    parlare, esprimere e dimenticare
    perché domani è un altro giorno
    un giorno migliore di ieri
    perché abbiamo vissuto, parlato
    dimenticato, così che ogni giorno sia sempre una novità
    cosa c'è da capire della vita?
    Composta venerdì 30 novembre 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Pablitos Los Sconditos
      Combatto, lotto
      vivo ogni giorno
      contro i miei demoni
      sono dentro di me
      vivono con me
      si alimentano di me, con me
      non moriranno mai
      finche vivrò loro saranno qui dentro
      cerco di non ascoltarli
      gridano forte, fortissimo
      impossibile non udirli
      inutile ignorarli
      così la loro forza cresce
      sono più forte di loro
      li batto
      la mente resiste è forte e giovane
      il tempo non l'ha intaccata
      le crepe iniziano a formarsi
      a espandersi
      riuscirò in futuro a controllarli
      chi vincerà alla fine?
      Composta venerdì 30 novembre 2012
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Pablitos Los Sconditos
        La luna
        ci mostra la strada in mezzo al buio
        quando non si vede nulla
        la luna la possiamo guardare negli occhi
        a volte sorride a volte piange
        si mostra per quello che è
        il sole ci fa vedere tutto
        anche quello che non vogliamo
        si vergogna però
        non si vuole far vedere in faccia
        per questo è accecante
        nemmeno lui vuole vedere tutto il mondo
        sono uno solidale con l'altro
        non si incontrano mai,
        ma sanno che senza l'altro
        la vita non sarebbe così.
        Composta venerdì 30 novembre 2012
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di