Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie inserite da Daniela Cesta

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Daniela Cesta

Anime gemelle

Il filo invisibile che lega le anime gemelle
scorre nell'universo con tutta la sua luce,
scivola tra le stelle, tra le galassie infinite,

nelle pulsazioni del cuore e dello spirito,
nell'armonia melodiosa dell'amore forte e dolce,
nel contatto estremo delle anime silenziose,

i pensieri delle coscienze gemelle, attraversano il firmamento,
in cerca dell'uno e dell'altro, nell'estremo bisogno del cuore,
brillano di luce che esce, dal loro corpo,

nel sospiro esaltante di speranza, attraversano l'intero universo
per unirsi spiritualmente in un abbraccio disperato,
inconsolabile, sconfortato, sfiduciato, senza speranza.
Composta martedì 10 febbraio 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Daniela Cesta

    Tempo di inverno

    Fluente ed evanescente, nebbia umida
    coperti i boschi spogli, nel silenzio opprimente,
    nel tempo che veloce passa, i momenti si susseguono,

    in questo inverno primordiale, nello spirito e nell'anima,
    negli occhi che osservano il gelo, la neve,
    che copre la brulla campagna,

    il battito del mio cuore, cerca di raggiungere il tuo,
    attraverso lo spazio e il tempo,
    nella melodia del sangue che scorre.
    Composta giovedì 22 gennaio 2015
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Daniela Cesta

      Freddo raggio di sole

      Il freddo raggio di sole attraversa i tronchi
      degli alberi spogli, fa brillare i cristalli di neve,
      il bosco sembra magico nella lucentezza del tramonto,

      riverbero invernale, che abbraccia ogni cosa,
      abbraccia il cuore e fa scendere una lacrima silenziosa,
      tutto è intatto e puro, regna la luce che piano

      torna nel cielo, i passeri cinguettando, salutano,
      gli occhi brillano, per tanta bellezza,
      l'anima esulta, per tanto amore divino,

      lo spirito di Dio, vive nella natura
      e dentro di noi, splende in tutto il suo amore,
      rispetto, cura, amore, benevolenza, carità,

      dobbiamo avere per noi stessi, e il mondo intero.
      Composta giovedì 22 gennaio 2015
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Daniela Cesta

        Non dimenticare

        Quando l'anima vibra, guarda l'infinito
        nella sua solitudine nella pioggia e nella neve,
        nel crepuscolo rosseggiante, nelle lacrime luccicanti,

        nel freddo dell'inverno io odo la sua voce,
        arriva come melodia dolce, carezzando oceani e boschi,
        nel vento impetuoso e gelido, giunge a me, regalando calore,

        non dimenticare, le delizie di un amore incontaminato,
        non dimenticare, i miei occhi che scrutano l'orizzonte,
        non dimenticare, i battiti del nostro cuore,

        sussurra nella notte, e io ti ascolterò,
        tra le stelle del firmamento, come l'eco risuona,
        nella dolcezza del nostro spirito unico.
        Composta giovedì 22 gennaio 2015
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Daniela Cesta
          Le fronde degli alberi ondeggiano nel vento
          parlano, ridono, allegramente,

          sento il loro frusciare, il loro respiro
          nel vento tiepido di primavera,

          profumo di fiori nell'aria
          mentre gli uccelli, cantano la gioia del creato

          la foresta è incredibilmente bella!
          Le farfalle instancabili, svolazzano sui fiori

          il polline vola su prati e valli
          la primavera è nel pieno, della sua bellezza

          celestiale momento della terra,
          di splendore e luce in ogni corpo e mente.
          Composta mercoledì 21 maggio 2014
          Vota la poesia: Commenta