Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie inserite da Daniela Cesta

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Daniela Cesta

Gli uccellini raccontano

Mi piace parlare con gli uccellini,
essi raccontano tante cose, parlano del cielo,
dell'azzurro vuoto e della terra vista dall'alto,

dello splendore degli alberi, che allungano i rami verso l'alto,
della frizzante primavera, e del caldo sole estivo,
hanno il cuore pieno di amore, gli uccelli,

loro, conoscono i sentieri del cielo,
ascoltano l'istinto interiore del loro spirito,
vicini alle stelle, volano sull'arcobaleno,

vedono gli angeli e volano con loro per gioco,
la luce appartiene allo spirito e quando brilla,
è pieno di amore per tutti.
Composta martedì 15 settembre 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Daniela Cesta

    Luce tarda di occidente

    Luminosità, del cielo a occidente, tramonto settembrino
    abbraccia me con la tua dolcezza incantevole,
    sospira la brezza crepuscolare, sulla mia pelle,

    come carezza leggera, piena di amore e calore,
    sciogliendo il cuore di pietra, come confortante gentilezza,
    il tramonto grida a tutti, di non piegare la testa

    ai dolori della vita, ai dispiaceri e disfatte,
    il gentile tramonto, con l'armonioso canto
    avvolge ogni vita sulla terra e i suoi angeli vespertini,

    con costante tenerezza aiuta le anime bisognose
    asciugando lacrime e cuori bisognosi di affetto,
    con il tocco magico di Dio, risana gli spiriti malati.
    Composta martedì 15 settembre 2015
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Daniela Cesta

      Il mare e io

      Il mare culla me con dolcezza, il salato è sulle mie labbra
      il vento è tra i miei capelli, la sua brezza, dentro il mio cuore,
      la sua voce, nell'infinito orizzonte, che brilla nel fresco tramonto,

      il mio spirito è tra le onde, che rotolano, nella fine dell'estate,
      lo saluto, lo ringrazio, lo respiro, lo faccio mio,
      il nostro amore è incontenibile, vibrante, soffio che unisce me all'acqua,

      gocce marine sul mio corpo, accarezza me tutta,
      il mio profumo e il suo, diventano uno,
      il mondo siamo noi, tra il cielo e l'acqua,

      per sempre.
      Composta lunedì 7 settembre 2015
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Daniela Cesta

        Ogni giorno

        Ogni giorno quando apriamo i nostri occhi,
        è un miracolo di vita, anche se non sarà un giorno perfetto,
        ma noi siamo ancora qua! Viviamo, godiamo della bellezza del creato,

        i colori dei fiori, il verde smeraldo degli alberi, delle piante e l'erba,
        l'azzurro del cielo e del mare, la spuma bianca delle onde,
        lo scintillare, delle stelle nella notte, la pioggia e il sole,

        la nostra libertà che, nessuno può togliere, a noi,
        i nostri pensieri vivi, i nostri sogni, più reconditi.
        sensazioni, commozione, meraviglia, stupore,

        sorpresa, sbalordimento, turbamento, sbigottimento
        pace o scalpore... il nostro saper vivere.
        Ringraziamo il Signore ogni mattina.
        Composta lunedì 7 settembre 2015
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Daniela Cesta

          Settembre

          Rosso vermiglio il tramonto di settembre,
          nell'infinito cielo pieno di bagliori, come luce di stelle,
          prende lo spirito, avvolgendolo di malinconia,

          le rose ormai cadenti, perdono i petali
          tutto sembra silente, pronto al cambiamento
          l'aria della notte è freddamente cupa,

          e nel mattino frizzante di aromi, nei prati fa da padrona, la rugiada,
          e nei mille riflessi del mattino, si riprende vigore,
          tra i sospiri del cuore, l'estate dolcemente, si allontana.
          Composta lunedì 7 settembre 2015
          Vota la poesia: Commenta