Poesie inserite da Antonia

Questo utente ha inserito contributi anche in Racconti.

Scritta da: Antonia

Donna

Donna che incroci
il mio cammino
rosa che sbocci
stammi vicino.
Del tuo profumo
lasci la scia
sguardi innocenti
dolce malia.
Donna sei madre
sposa e sorella
figlia ed amante
quanto sei bella.
Sei questo e altro
e altro ancora
sei tu il tramonto
e pur l'aurora.
Tu sei l'inganno
ed il tormento
ma questa notte
ti voglio accanto
soltanto un'ora
per abbracciarti
e amarti ancora.
E mentre invecchi
sei sempre bella
brilli di luce
come una stella.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Antonia

    È questa la guerra

    Mi hanno insegnato
    che altrove ho un fratello
    mi sono affannato
    per ritrovarlo.
    Ho scavalcato
    impervie montagne
    mi è apparso davanti
    in braccio un fucile
    ostaggio dell'odio
    del viver o morire.
    Gli ordini eseguo
    così lui mi ha detto
    per me sei il nemico
    me l'hanno insegnato.
    Rimane una croce
    anonima e spoglia
    fratello mi hai tolto
    il corpo non l'anima.
    È questa la guerra
    che affligge il pianeta
    che genera mostri
    violenza inaudita.
    Fratello ti supplico
    sotterra il fucile
    e coltiva il sogno
    di far germogliare
    la pace nel mondo.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Antonia

      A mio padre

      Padre ti penso
      non solo oggi
      che è la tua festa
      ma in ogni attimo
      dell'esistenza.
      Mi hai dato tanto
      con il tuo esempio
      poche parole
      ma un cuore immenso.
      Che importa padre
      se mi hai lasciato
      ti ha preso il cielo
      non l'hai voluto.
      Vivere a lungo
      non conta niente
      se a tutto e a tutti
      sei indifferente.
      È sempre viva
      la tua presenza
      se pur mi nutro
      della tua assenza.
      Rivedo te
      con me bambina
      le corse al parco
      quella piscina
      le notti insonni
      ad ascoltare
      tutte le fiabe
      che mi leggevi.
      Mi hai insegnato
      a sentire il mare
      a non arrendermi
      all'apparenza
      e a combattere
      per la giustizia.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Antonia

        Natale per tutti

        Gente distratta
        dalle vetrine
        nemmeno il tempo
        di regalarti
        una canzone.
        Cammini assorto
        nei tuoi pensieri
        con nostalgia
        ritorni all'ieri
        quando parlavi
        con il tuo cane
        fedele amico
        che il destino
        con sé ha portato.
        Ti guardi intorno
        trovi soltanto
        l'indifferenza
        in questa festa
        in cui si parla
        di accoglienza.
        Ma il Natale
        sorge per tutti
        giovani e vecchi
        poveri e ricchi.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Antonia

          Fratello lontano

          Bimbo sei nato
          dove c'è il niente
          dove di fame
          muore la gente.
          Non hai playstations
          né merendine
          i soli giochi
          son rovi e spine.
          Vedo i tuoi occhi
          sbarrati e tristi
          dell'innocenza
          resta soltanto
          pianto e tristezza.
          Ti penso spesso
          andando a scuola
          col cellulare
          ultima moda.
          Vorrei raggiungerti
          con un messaggio,
          parlarti al cuore
          farti coraggio.
          Al folle vento
          un sogno affido
          per realizzarlo
          di voi mi fido
          trionfi il bene
          in questo mondo
          mai più distanze
          fra il nero e il biondo.
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di