Scritta da: mystral01

Le strade che non ho percorso

Cosa rimane di te,
senza ciò che sei stato?
I tuoi errori sono stati
la morte dell'uomo
che non sei mai stato.

Come puoi amare il mondo
se neanche accetti le mille strade
sbagliate
che hai deciso
tu stesso
di percorrere.

L'amor che non hai dato
ogni sera ti ha lasciato,
come il mostro della notte
a cui invochi
portar la morte.
Composta sabato 11 gennaio 2014
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: mystral01

    Vicolo cieco

    Chi sei
    ormai non sai,
    ciò che hai dentro
    inciso nel petto,
    così viscerale
    da far tacere il piacere.

    Tutto
    è così indecifrabile
    ai tuoi occhi stanchi
    che vedono, ancora
    i vecchi pugnali
    nelle ombre del giorno.

    Cosa puoi fare?
    Perso così,
    nelle tue perdizioni
    nei tuoi ideali,
    che ti costarono
    una vita felice.

    Cammina
    corri e fuggi,
    via da qui.

    Trascinati,
    sebbene col pesante masso
    delle tue sconfitte
    che ogni istante ti spinge, violento
    a baciare la terra.
    Composta sabato 11 gennaio 2014
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di