Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Adalgisa Cataudella

Il tempo che passa

Ti ho rivisto,
ho misurato il tempo,
il metro mi è nemico.
I tuoi occhi cupi
come l'acciaio,
bianchi i tuoi capelli.
Ed eri la giovinezza,
i miei ricordi
più belli.
Chino la testa
e piango.
Che sia veramente
finita?
Poi la tua carezza
scioglie lo stato
di tristezza.
Basta chiudere
gli occhi
e tutto
ricomincia.
Vota la poesia: Commenta