Area Riservata
poesia postata da: Silvana Stremiz, in Poesie (Poesie personali)

Il ponte Mirabeau

Sotto il ponte Mirabeau scorre la Senna
E i nostri amori
Me lo devo ricordare
La gioia veniva sempre dopo il dolore
Venga la notte suoni l'ora
I giorni se ne vanno io rimango

Le mani nelle mani faccia a faccia restiamo
Mentre sotto
Il ponte delle nostre braccia passa
L'onda stanca degli eterni sguardi
Venga la notte suoni l'ora
I giorni se ne vanno io rimango

L'amore se ne va come quest'acqua corrente
L'amore se ne va
Com'è lenta la vita
E come la Speranza è violenta
Venga la notte suoni l'ora
I giorni se ne vanno io rimango

Passano i giorni e passano le settimane
Né il tempo passato
Né gli amori ritornano
Sotto il ponte Mirabeau scorre la Senna
Venga la notte suoni l'ora
I giorni se ne vanno io rimango.
7.00 in 7 voti

Commenti

commento #1, postato da Smarti, il 21/03/2008, alle 17:34:06
é molto bella..sopra tutto i riferimenti con il tempo e l'amore

Invia il tuo commento
7.00 in 7 voti
Riporta qui sotto i tre simboli che vedi

Disclaimer [leggi/nascondi]     Guida alla scrittura dei commenti

Fai pubblicità su questo sito »