Poesie generazionali


Scritta da: Marta Emme
in Poesie (Poesie generazionali)

Et mater est

Par di veder una mucchina
materna, dove attinger linfa
preziosa* (sicurezza), ch'è quel
che governa una storia di
madre così sempre moderna.
Ove trovi un legame profondo,
ch'è il più forte del mondo.
Che non tradisce neppur se,
l'esser tuo, è immondo;
perché, se può, una mucchina
così ti rimette in pista,
nonostante la tua imperdonabile
svista. E se proprio la vuoi
intenerire cerca d'esser sempre
buono, senza esser fesso,
nell'agire. Come di lei si può
parimenti dire.
Composta sabato 20 maggio 2017
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: alessandro82
    in Poesie (Poesie generazionali)
    Chi è il vero profeta
    umano o divino
    umile o ricco
    ispirato o preparato
    ci convinceranno
    che la salvezza è vicina
    che la fine è alle porte
    che bisogna svegliarsi
    che c'è qualcuno che trama
    tutto il contrario di tutto
    vero e falso insieme
    poi che l'amore è utopia
    che il lavoro è sacro
    che la famiglia è di troppo
    che è necessario contribuire
    ma lì dovremo unirci
    pure senza conoscerci
    l'oppressore è molteplice
    la falsità è duplice
    il dubbio serpeggia
    la verità invece è una
    ciò che si sente
    ciò che si sa.
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di