Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Walter Giannò

Nato giovedì 19 febbraio 1981 a Palermo

Scritta da: Walter Giannò

Il Tango

Due corpi uniti dalla musica,
intreccio di passione,
ardore in un passo e pure nell'altro.

Tesa la mano, il tanguero reclama la danza,
la donna accetta di essere sua:
eccoli milongueros.

Lui conduce, lei segue;
lui esorta, lei s'abbandona:
parlano, senza parole.

Nello stesso attimo, nello stesso spazio,
respirano la medesima aria,
due forme e una sostanza.

Fino alla cortina, liberi di essere propri,
mossi e ritmati dall'improvviso:
poeti di versi in movimento.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Walter Giannò
    Ci sono sorrisi che scuotono lo spirito,
    che gli fanno fare un sobbalzo
    tale da procurargli un solleticante singhiozzo.

    Ci sono sorrisi che sconvolgono la passione,
    sgomentando la fantasia sfrenata,
    a tal punto da scacciare lontano la solitudine sensoriale.

    Ci sono sorrisi che la sanno lunga,
    sostenendo che la felicità è ad un soffio,
    pronta ad essere sorseggiata con sollazzo.

    Ci sono sorrisi che spaventano,
    perché così splendidi da sfidare il sole,
    così intensi da scoraggiare le serpi.

    Ci sono sorrisi come il tuo.
    Vota la poesia: Commenta