Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Vivien Postiglione

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Phantastica

Angelo caduto

Scendi, scendi con me
nel buio della notte
più chiara che mai
scendi per me e guarda le mie tenebre
come brillano ora.
Sei cibo per la mia anima
lingua contro lingua rimarremo così
finché non dirò di essere sazia
avvolti solo da noi stessi
e sciolti dalle catene del dolore.
Sali e scendi
sale e cade l'ardore
non sparire
fammi uscire dal castello
vedo finalmente il mio sorriso
quello che non avevo più
e tu mi vieni incontro.
Se cado afferra le mie dita
come un falco con la sua preda
Sii veloce, come un fulmine
e se non ci riesci fa che la mia caduta
sia alleviata dalla stretta di un tuo abbraccio.
Composta nel marzo 2005
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Phantastica

    Solitudini stropicciate

    Che cosa c'è oltre la mia anima?
    Ci sei tu, dentro di me.
    Ti sento... anche senza vederti.

    È solo ai tuoi occhi che mi nascondo
    poiché tu mi spogli anche quando sono vestita.
    Con te non posso nascondermi
    Perché quando mi guardi
    denudi il mio corpo e la mia anima è inibita.

    Mi leggo nelle tue parole, che cadono...
    e si posano sulle mie labbra.
    Le canto in silenzio
    per non farmi scorgere dal soffio del tempo.
    Vota la poesia: Commenta