Scritta da: Vanessa Solimando

Ancora insieme

Assaggiami stanotte
in barba alla furia dell'inverno
il freddo sempre ci offende
eppure siamo ancora felici.
Un abete nato dall'oro nero
e una manciata di colori e luci
ci ricorderanno d'esser buoni
a tempo debito, una carezza
magari un bacio, un buon brodo
e spariranno i "perché"
evaporeranno i "ma".
Saremo ancora insieme
io e te
in una nuova sospensione
di "forse" e "chissà".
Vanessa Solimando
Composta giovedì 8 dicembre 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Vanessa Solimando

    Solo una bambina

    Le hanno detto che è bellissima
    lei ci crede e lo è.
    L'età tenera
    le impone la gioia.
    Le hanno detto di obbedire
    di fidarsi dei grandi
    ha solo da imparare.
    Lei obbedisce e impara.

    Un giorno qualcuno
    pensa che sia troppo bella
    per fare solo la bambina.
    Le dice che è bellissima
    lei lo sa e lo è.
    E sarà bello
    sarà cosa buona e giusta.
    Lei ci crede.
    Lei si fida.
    E obbedisce.
    Dopo tace.
    Per sempre.
    Vanessa Solimando
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Vanessa Solimando

      Lotta intima

      A tratti ti urlerei
      vita mia
      di riprendertela
      quest'anima stupida
      che àncora al sogno
      i bisogni del corpo.
      E dorme
      nelle ore che sai
      e mi lascia seduta
      quando vorrei correre,
      mi obbliga all'ozio
      e pretende ch'io resista,
      sempre.
      Non resta che darle
      quel po' di veleno
      di tanto in tanto
      e farla tacere.
      Ingannarla no
      mai potrei
      ché esistere non mi basta mica.
      Vanessa Solimando
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di