Poesie di Valerio Agostino Baron (el Brigante)

Cuoco e poeta, nato mercoledì 2 gennaio 1952 a Bassano del Grappa (VI) (Italia), morto lunedì 13 luglio 2015 (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo e in Frasi per ogni occasione.

Venti Marso Domiasete

A taca,
a ga za tacà.
Fòéae de vento,
muinei de fàive bianche.
Marso pàssareo.
El tempo
no se ga maridà,
lè sta da sposare,
par far queo che voe.
Uncò, qua, nevega.
Bea bianca, vien zo.
Bogoi torno i rami,
i osei i fa fadiga
a catare riparo
tra i nui rami, sensa foje.
Ora de qua,
desso de la,
un fià drita,
vien zo scavessa
bianchi batufoi
caje zo dal ceo.
Ciasse de coéori,
tra qua e la,
sul verde dei prai
un bianco manteo,
màce de primoe, vioete e cornoéaro
ciapa l'ocio.
Valerio Agostino Baron (el Brigante)
Vota la poesia: Commenta

    Vaetopoi - Brigantopoi - Calciopoi - Regaéopoi

    El paese de Paperopoi
    pensavo che fusse soéo so’i giornaeti,
    figure sora carta stampà,
    tuto sbaglià.
    Mesi fa ghe jera Calciopoi
    tuti incassai torno un baéon.
    Con tuti i Briganti
    che se trova in giro
    ghe ze anca Brigantopoi.
    Par finire,
    anca se ze pena scominsià,
    ze rivà incoronà
    Ricotopoi - Vaetopoi,
    ze cascà
    anca chi a Corona,
    pensava de averla za.
    E Regaéopoi
    come sarà?
    Quando finirà?
    Quanto, de tasse,
    ancora me ciuciarà.
    Valerio Agostino Baron (el Brigante)
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di