Le migliori poesie di Valerio Agostino Baron (el Brigante)

Cuoco e poeta, nato mercoledì 2 gennaio 1952 a Bassano del Grappa (VI) (Italia), morto lunedì 13 luglio 2015 (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo e in Frasi per ogni occasione.

Mare

Il ricordo del mio mare
lo porto nel cuore.
Grande distesa d'acqua
l'occhio scruta, non vedo la fine,
solo la linea dell'orizzonte.
Sale lieve il nuovo giorno
il sole fa capolino
i suoi raggi fendono le tenebre,
dopo poco,
un grosso globo infuocato si alza
riflettendosi nell'acqua.
Riporta il calore, la vita,
tutto intorno riprendono i colori
rimasti nell'oscurità per tutta la notte.
Ritorna la voglia del fare
ritorna la voglia d'amare.
Valerio Agostino Baron (el Brigante)
Composta lunedì 5 aprile 2010
Vota la poesia: Commenta

    Venti Marso Domiasete

    A taca,
    a ga za tacà.
    Fòéae de vento,
    muinei de fàive bianche.
    Marso pàssareo.
    El tempo
    no se ga maridà,
    lè sta da sposare,
    par far queo che voe.
    Uncò, qua, nevega.
    Bea bianca, vien zo.
    Bogoi torno i rami,
    i osei i fa fadiga
    a catare riparo
    tra i nui rami, sensa foje.
    Ora de qua,
    desso de la,
    un fià drita,
    vien zo scavessa
    bianchi batufoi
    caje zo dal ceo.
    Ciasse de coéori,
    tra qua e la,
    sul verde dei prai
    un bianco manteo,
    màce de primoe, vioete e cornoéaro
    ciapa l'ocio.
    Valerio Agostino Baron (el Brigante)
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di