Vortice

Vortice,
improvviso attimo da cogliere
e calma interiore.
Pesi alleggeriti
nella mente degli anni,
stupore dei pensieri
nell'abbaglio calmo e sicuro.
La strada ha polvere e scarpe leggere
ma non vedi salite,
non senti dolori,
solo il tuo peso
grava il cammino.
Grazie vita
di queste emozioni
e ancor più di saperle apprezzare.
Grazie del sussulto a un sorriso,
gioia di pochi.
E grazie del piacere
di un pensiero.
Tiziana Cocolo
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di