Questo sito contribuisce alla audience di

Macchie d'inchiostro

Stampate sopra il nostro
quaderno del destino,
le macchie dell'inchiostro
a volte denso e nero
turbano il pensiero
e deturpano il mistero.
Senza più colori,
non battono quei cuori,
animati dalla sete
di sogni e senza mete
si trovano sperduti
tra il nero dell'inchiostro.
Sordi e muti
ad ogni costo,
non hanno più parole.
Ma la pioggia clandestina,
caduta stamattina,
lo scioglie quel torpore,
lo smacchia quel grigiore,
e dopo
torna il sole.
Vota la poesia: Commenta