Macchie d'inchiostro

Stampate sopra il nostro
quaderno del destino,
le macchie dell'inchiostro
a volte denso e nero
turbano il pensiero
e deturpano il mistero.
Senza più colori,
non battono quei cuori,
animati dalla sete
di sogni e senza mete
si trovano sperduti
tra il nero dell'inchiostro.
Sordi e muti
ad ogni costo,
non hanno più parole.
Ma la pioggia clandestina,
caduta stamattina,
lo scioglie quel torpore,
lo smacchia quel grigiore,
e dopo
torna il sole.
Tiziana Cocolo
Vota la poesia: Commenta
    Opere poetiche
    (in memoria di Karol Wojtyla)

    "Se c'è in me la verità
    deve esplodere.
    Non posso rifiutarla,
    rifiuterei me stesso"
    Così scriveva Karol Wojtyla
    passeggiando in solitudine
    tra abeti e betulle del Nord.
    Questa verità immolata
    sull'altare dell'amore,
    è ora esplosa,
    coinvolgendo l'animo di tutti,
    stretti intorno a lui e uniti
    per una speranza di pace.
    Tiziana Cocolo
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di