Riscrivendo

Si cancella la matita,
e riscrivo la mia vita
sotto il segno dell'idea
che poi tutto si ricrea.
Non sarà la copia uguale
di momenti già vissuti,
come dopo un temporale
sarem ciechi, sordi e muti,
nell'attesa di quel raggio
che ridoni un nuovo assaggio
di gioiosa lucentezza.
Si cancella giovinezza,
ma non certo la purezza
di un torrente trasparente
che riflette le sembianze:
ombre, sogni e rimembranze,
come un cuore innamorato
non sarà mai cancellato.
Tiziana Cocolo
Vota la poesia: Commenta

    Penna rubata

    Penna rubata
    dal tenero nido
    di quell'uccellino
    che per San Valentino,
    leggenda racconta,
    vola e cinguetta
    e poi senza fretta
    cerca compagna
    come natura lo spinge.
    Col becco dipinge
    teneri cerchi
    a forma di cuore,
    non sa cos'è amore,
    ma profumo di viole
    propaga e cosparge
    nella sua passeggiata.
    Penna rubata,
    per scrivere ancora
    ciò che consola:
    un sol bacio per te.
    Tiziana Cocolo
    Vota la poesia: Commenta

      Brillante ematite

      Su Marte ematite,
      se c'erano vite
      dall'acqua travolte,
      fors'ora risorte,
      non sappiamo spiegarci.
      Sassi rotondi
      e brillante ematite
      non vedon finite
      le nostre speranze.
      Zona ormai arsa,
      asciugata dal sogno
      ci offre scenari
      di freddo abbandono.
      Ma poi come un dono,
      riappare la luce
      che mischiata al rubino
      passione produce
      e ritorna l'idea
      di una calda marea.
      Tiziana Cocolo
      Vota la poesia: Commenta

        Mina misteriosa

        Il tuo segno
        segna il tempo,
        marca a fuoco i desideri.
        Misteriosa mina nera,
        non avverti la paura
        di venire consumata,
        perché sai d'esser amata,
        per quel dentro che nascondi.
        Misteriosa mina grigia,
        tu, severa e sempre ligia,
        tu, fragile e nascosta
        non lo sai quanto mi costa
        affidarti i miei pensieri,
        ciò che sento,
        ciò che provo,
        ciò che spero,
        ciò che voglio
        e aspettare qua sul foglio
        che compaia per magia
        una semplice poesia.
        Tiziana Cocolo
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di