Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: ODIOSA

Ti chiami Amore

Come le onde si infrangono
sulla scogliera
come il sole abbraccia
l'orizzonte
come la notte bacia
l'alba

I tuoi occhi
hanno incontrato
i miei
per diventare
cicatrici
nella mia anima

Sei l'aria che respiro
sei acqua che mi disseta
sei terra che mi sostiene
sei vento che mi accarezza
sei dentro di me
sei per sempre nel mio cuore

... ti chiami Amore.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: ODIOSA

    Nel giardino

    Nel giardino della mia anima
    vi sono fiori che stordiscono
    col profumo di immense emozioni
    vi sono strade che si perdono
    nei grovigli del cuore
    ed alberi che danzano
    al suono della musica dei ricordi

    Nel giardino della mia anima
    vi è un muro enorme
    che circonda l'infinito di Me
    mentre, prigioniera di un padrone
    che ha gettato le chiavi,
    fontane di pietra zampillano
    lacrime di cristallo.
    Composta sabato 26 novembre 2011
    Vota la poesia: Commenta