Scritta da: ODIOSA

Mi mancherai

Mi mancherai quando
al mattino
sorgerà il sole
e non potrò dirti
"buongiorno amore"

Mi mancherai quando
camminerò
per le strade
e ti cercherò
tra la gente

Mi mancherai quando
al tramonto
guarderò l'orizzonte
e sognerò di
tenerti per mano

Mi mancherai quando
le tenebre della notte
avvolgeranno
la mia anima e proverò
a non avere paura

Mi mancherai quando
percorrendo il sentiero
della tua vita
avrai sempre un pezzetto
del mio cuore tra le tue dita.
Tindara Cannistrà
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: ODIOSA

    Malinconia di Primavera

    Tutto passa
    tutto si trasforma
    le onde del mare
    mutano colore
    le rondini volano
    così in basso
    che sembrano
    volerti piombare addosso.

    Gli alberi spogli
    si riempiono di fiori
    ed il cielo risplende
    di un azzurro immenso
    La terra ha asciugato
    le lacrime del mondo
    e le stagioni hanno rubato
    le ore alla vita

    Sul viso piccole rughe
    scandiscono i rintocchi del tempo
    mentre l'anima affamata,
    cerca la sua primavera.
    Tindara Cannistrà
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: ODIOSA

      Io e il mare

      Lui sa di me e di te
      lui sa del mio cuore spezzato
      lui sa della mia vita
      lui sa dei miei primi amori
      lui sa dei miei grandi dolori
      lui ha colto a sé le mie lacrime

      Lui era lì quando piccina
      giocavo a lui vicina
      lui era lì quando gli correvo incontro
      ed avevo il mondo contro
      ed io gli sedevo accanto
      ed in silenzio ascoltavo il suo canto.
      Tindara Cannistrà
      Composta domenica 21 giugno 2009
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di