Poesie di Susan Randall

Libera professionista, nato a roma (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Susan

Benvenuto Natale

Guardo quell'albero
natalizio e sorrido,
mi sono sempre
piaciuti gli
alberi di Natale,
hanno un senso
di magia,
una magia
d'amore che ne
profuma
l'aria,
quell'amore fatto
di pura gioia,
amore che si
respira nell'aria,
strade illuminate,
gente che corre,
bambini che parlano
con Babbo Natale
in attesa del giorno
dove i loro sogni
diventano realtà.
Magia ovunque,
amore ovunque,
eppure,
nel mio sorridere
mi chiedo
perché non sento
questa magia?
Perché?
Non ho risposte,
mi allontano
dalla magia di
Natale il più
lontano
possibile,
non voglio
ricordare,
vorrei solo
che la magia
arrivasse
un po' solo
un po' all'anima
mia per poter dire
Benvenuto Natale!
Susan Randall
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Susan

    Se solo tu volessi!

    Se tu potessi,
    solo un attimo
    ascoltare
    la mia anima,
    Apriresti
    la porta dell'anima
    tua?
    Non ti farei mai del male,
    se tu potessi un attimo
    aprire la porta
    dell'anima tua,
    entrerei silenziosa,
    senza farti del male,
    ti terrei stretto per il resto
    della tua e la mia vita,
    se solo tu potessi
    un attimo
    aprire quella
    porta,
    insieme
    riposeremo
    l'uno accanto
    all'altro,
    per il resto dei
    nostri giorni!
    Se solo tu volessi!
    Susan Randall
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Susan

      Non ci hanno insegnato

      Non ci hanno insegnato
      che esiste la morte
      come esiste
      la vita,
      non ci hanno insegnato
      che il dolore
      si allevia,
      ma non passa mai,
      non ci hanno insegnato
      che nell'attimo
      in cui
      muore una vita
      legata a noi,
      una parte di noi
      muore,
      non ci hanno
      insegnato
      mai nulla
      della vita,
      l'abbiamo
      dovuto
      capire crescendo,
      amando,
      soffrendo
      e perdendo
      le persone
      care!
      Perché non ci hanno
      insegnato
      nulla della vita!?
      Susan Randall
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di