Scritta da: Stefano Medel

Il mio cammino tra la gente

Il mio cammino
tra la gente,
spesso solo fra tanti,
in un mondo
che privilegia
solo i peggiori,
dove i beceri, gli idioti,
fanno strada,
con una prevalenza del cretino,
mentre ai buoni,
spesso và male e sono soli;
quanto squallore,
bene e male,
camminiamo in un mondo,
dissociato.
Facciamoci coraggio.
Stefano Medel
Composta giovedì 14 agosto 2014
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Stefano Medel

    soli in mezzo a tanti

    Spesso ci troviamo soli,
    soli in mezzo agli altri;
    soli,
    tra il disprezzo e la cattiveria
    della gente,
    o di chi ci vuol male;
    e intorno a noi c'è una catena
    di malvagità,
    difficile da spezzare,
    per cui andiamo avanti,
    spesso denigrati e sminuiti;
    e resistiamo da soli,
    come possiamo;
    anche se crediamo nell'amicizia,
    nei valori veri,
    nelle piccole cose;
    e ci facciamo coraggio,
    tra alti e bassi.
    Stefano Medel
    Composta sabato 9 agosto 2014
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Stefano Medel

      L'amore eterno

      Io con te,
      seduti vicini,
      e ci parliamo,
      e stiamo in compagnia;
      ed io ti voglio sempre più bene;
      il mio amore per te ancora mi dura,
      e non è mai finito,
      non è mai morto;
      l'amore a volte è eterno,
      l'amore è vita,
      e a volte non finisce mai,
      anzi aumenta;
      questo mi succede con te;
      grazie perché ci sei.
      Stefano Medel
      Composta venerdì 8 agosto 2014
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Stefano Medel

        noi due insieme

        Io e te,
        noi due insieme,
        noi due innamorati;
        noi due,
        che ci vogliamo bene,
        alla faccia di questo mondo
        brutto e schifoso,
        che non capisce,
        e che sporca tutto quello
        che tocca;
        tra l'indifferenza e la scemenza
        della gente;
        noi due insieme,
        e non è un giorno,
        che stiamo insieme;
        noi due,
        sino in fondo,
        noi due.
        Stefano Medel
        Composta giovedì 7 agosto 2014
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di