Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Stefano Medel

Altri tempi

Tempi migliori
adesso che sono
canuto,
coi miei anni,
e il tempo ha fatto
stillicidio di me,
ripenso all'infanzia,
e rivedo la vecchia casa
coll'orto,
il pozzo,
e il baraccone di nonno,
e quegli anni giovani,
quando tutto era fresco e diverso,
anche il paese;
tempi migliori,
altri tempi,
i miei tempi
dell'infanzia e la giovinezza.
Composta mercoledì 2 novembre 2016
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Stefano Medel

    Segnati per sempre

    Segnati per sempre
    Se a torto o ragione,
    per disgrazia
    sei schedato all'igiene mentale,
    la tua vita,
    cambia radicalmente,
    e non è più come prima;
    la tua parola
    vale meno di niente,
    sei inascoltato,
    snobbato,
    deriso,
    preso con le molle,
    mai creduto;
    e devi sempre
    dimostrare
    e provare qualcosa;
    subisci di tutto,
    e il pazzo sei solo tu,
    è sempre colpa tua.
    Se c'è una caccia alle streghe,
    il colpevole sei solo tu.
    Composta lunedì 31 ottobre 2016
    Vota la poesia: Commenta