Scritta da: Stefano

Angelo Lucente

Angelo lucente vola alto,

tu che senti quello che sento io

non tradire me non tradire te,

il tuo guardare è il mio ascoltare,

il tuo perenne viaggiare sfocerà alla fine nel mare

perdonami se la mia luce non ti arriva... ma l'ombra non è rivolta a te...

le parole... parole... nessuna parola potrà mai spiegare se stessa...

solo gli occhi di un bambino  come frecce scagliate  ... che nessuno potrà fermare

gli unici che hanno il potere e la forza di parlare...
 
I love Angelo.
Stefano Cannone
Composta giovedì 7 luglio 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Stefano

    Due imbarcazioni

    Come due imbarcazioni all'orizzonte siete spuntati...
    Lucidi, forma armoniosa forma profonda...
    le onde a unire l'infinita dolcezza...
    le onde a cullare l'infinita bellezza...
    siete entrati nel mio mare, mare profondo...
    mare ferito, mare ardito...
    il mio sguardo perso, annacquato vi seguirà
    nell'infinite rotte, dolci, inebrianti, schiumose...
    rotte di una notte da morire,... per una notte da amare...
    Stefano Cannone
    Composta giovedì 7 luglio 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di