Questo sito contribuisce alla audience di

Il coro della vallata danzante

Il rumor del vento accarezza i profili
velati dei monti appartati intenti ad
intraveder il loro sol profilo, e candide
nubi volano compatte per rinfrescare
i loro manti avidi di pioggia.

Ed il coro della vallata danzante
prorompente si espande silenzioso.
Ed il coro della vallata danzante
prorompente si espande silenzioso.

Fili di lacrime del cielo si annidano nel
profondo e vasto terreno che allegro
li accoglie, e la quiete rinforza le
proprie conoscenze armonizzando la
fine della propria fanciullezza.

Ed il coro della vallata danzante
prorompente si espande silenzioso.
Ed il coro della vallata danzante
prorompente si espande silenzioso.

E sospetti bagliori di luce nascondono la
loro leggiadria stimolati da un freddo
compiaciuto del proprio stravagante potere.
Cosciente dei propri mezzi, un poeta s'insidia
nel capolavoro del creato.

Ed il coro della vallata danzante
prorompente si espande silenzioso.
Ed il coro della vallata danzante
prorompente si espande silenzioso.
Vota la poesia: Commenta

    Dolce poesia d'una terra arcaica

    Brillante artefatto di rosso
    furor scolpito, malinconico
    astro
    roboante, la tua
    flora
    così chiara elude
    il mistero
    infrangendo regole
    del terreno
    che ha
    le sue radici in pugno.
    Brulla la vegetante massa di
    verde sul palcoscenico arido, avido
    d'acqua
    in rincorsa seppellisce tessuti
    alimentari
    scaldato da un Sole solitario,
    e l'azzurro
    manto che abbraccia la terra
    germoglia
    attento e furtivo, e sporadici
    arbusti coi loro odori filantropici
    enfatizzano la gioia selvaggia
    che mira
    il mio sguardo, in
    questa
    studiata
    spontanea
    terra
    di sogni e
    passioni.
    Composta domenica 11 luglio 2010
    Vota la poesia: Commenta