Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Sir Jo (Sergio Formiggini)

Analista Programmatore, nato a Vibo Valentia (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Sir Jo Black

Guardando abbandoni

Solo a guardare abbandoni
ove la voglia di fare muore;
richieste ormai stanche vanno vane
cadono ingoiate da silenzi.

Stella vicina al cuore e lontana
cerco la forze di cogliere te
ove la potenza di noi sostiene speranza
e la nostra luce traspare dai sogni.

Mentre il mondo uccide ogni rinascita,
mentre il mondo nega di correre da te
guardo il cielo e prego la Luna:
"Portale il mio amore ch'io son qui!"

Braccia nella notte a prender te,
chiedendoti ti basti questo sogno,
pregando tu senta la loro forza per te,
pregando tu non ti stanchi...

Prego te notte che m'ascolti:
fa che io colga frutti da questo mondo,
fa che possa darle il mio amore,
fa reali i sogni che pongo in te!
Composta lunedì 7 luglio 2014
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Sir Jo Black

    Indescrivibili emozioni

    Salgono indescrivibili emozioni:
    mentre scende notte e voglio te amore,
    mentre s'apre il giorno e sognavo noi.
    Attendo le nostre mani legate,
    attendo i nostri graffi sulla pelle,
    attendo i nostri sogni sotto il cielo.

    Salgono indescrivibili emozioni:
    quando sento me e te un'anima unica,
    quando sento il suono che mi cerchi,
    quando sento desiderio di te alto.

    Salgono indescrivibili emozioni
    ché non ci sei, è silenzio qui intorno:
    lo riempio di noi immagini e profumi.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Sir Jo Black

      "Filastrocca per dir t'amo"

      Cerco parole nuove per dir t'amo
      ed invano cerco e sol resta t'amo.

      Sentir te m'è fiato ed è cald'abbraccio;
      se non ci sei a pensar questo m'affaccio.

      Il nostro respiro amo e il nostro passo,
      camminar uniti contro ogni masso.

      Dico t'amo vivendo il nostro tempo
      insieme costruendo d'amor un tempio.
      Composta lunedì 23 giugno 2014
      Vota la poesia: Commenta