Poesie di Simone Sabbatini

Research Fellow, nato martedì 11 agosto 1981 a Sinalunga (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Racconti.

Scritta da: Simone Sabbatini

Tentativi di sole

Tentativi di sole
sogni, musica e parole
in questa vita che piove
da sempre.
O finalmente, dopo mesi
le prime gocce cadono
timide quasi, come impaurite,
e la terra, insabbiata, reagisce:
che qui,
in terrazza come sono in fondo al mare,
tutto brulica di granchietti
che si nascondono veloci
- quantomai feroci! –
Scrosciano tramonti.
Simone Sabbatini
Composta venerdì 31 agosto 2001
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Simone Sabbatini

    Tanto in un perché

    Ho tanta rabbia dentro, e non è bella:
    sarà che l'italiano è una lingua un po' fasulla,
    che t'attacca sul palato quel suo retrogusto amaro
    di significati e sfumature opposte
    - controsinonimi assurdi infiammano i cuori...
    Dentro alle parole non sappiamo più nuotare,
    galleggiamo, siamo naufraghi violenti
    abbarbicati sopra motti abbandonati
    e irriverenti, spesso osceni
    - barbe lunghe, barche rotte, notti insonni:
    ci perdiamo dentro quadri disegnati
    abbiamo lingue ancora sporche di vernice.
    Simone Sabbatini
    Composta martedì 19 dicembre 2006
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di