Scritta da: fenice.55
È bello volersi bene,
scoprire che il sole può splendere anche in una giornata di pioggia,
guardarsi negli occhi e vedere bimbi felici,
volti sorridenti
e uomini diversi fra loro che si stringono la mano.
Non importa se i bambini piangono per gli sbagli dei grandi,
se le facce di chi ci circonda sono cattive,
avide o preoccupate.
Non importa se gli uomini si odiano,
domani ci sarà una guerra e qualcuno morirà.
È bello guardarsi negli occhi e vedere un mondo migliore.
È bello volersi bene e pensare che domani
... forse tutto questo non accadrà più.
Silvia Bacca
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: fenice.55

    A mio figlio

    Cosa c'è di più bello di un cielo stellato
    di un lago d'argento
    di un riflesso lontano all'orizzonte.
    Cosa c'è di più dolce di una brezza leggera,
    di un sorriso di bimbo,
    di un futuro tutto da dipingere.
    Cosa c'è di più leggero di un battito d'ali,
    di un sorriso mancato,
    di un presente pulito.
    Ci sei tu, con la tua giovinezza,
    la tua voglia di vivere,
    la tua costante insoddisfazione.
    Il tuo futuro è tutto questo
    anche se ora non hai niente,
    solo un pennello e tanti colori e...
    se ne sarai capace
    potrai dipingerti una vita meravigliosa
    dolce e pulita come una giornata di primavera.
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di