Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Silvano Montanari

Scrivo Poesie, nato sabato 25 maggio 1940 a Fiorenzuola d'Arda (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Foriero112

Una coperta d'oro

Dopo tanto amaro pianto,
una coperta d'oro
ha avvolto la Natura:
tanto desiderato era il sole
che da tempo mancava
in questo bel creato.

Ora, si sveglia il verde
che lucente appare,
mentre le prime viole
varcano il gelo,
ad annunciar la Primavera.

I prati verdi, rigogliosi,
intanto mostrano i segni per
l'arrivo della dolce Signora, e
i rivi carichi del liquido umore
cantano tra le rive odi all'Amore.

Tempo prezioso,
per il risveglio della Natura e
nella mente e nel cuore
instaura dolci armonie e
profumi di vita nuova.

È giunta la coperta d'oro
che attendevamo da tempo
per riscaldare il cuore!
Composta giovedì 19 marzo 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Foriero112

    L'Alba della fede

    Belli, nell'alba
    sono tenui i colori
    del tepido Sol
    che sale l'orizzonte;
    dolce è la brezza
    che coinvolge l'Anima
    mentre si dissolve
    il tempio...,
    costruito ad arte
    dall'architetto
    che ha creato il mondo.
    La, fra le zolle,
    questo acerbo Sole
    or più non brucia
    ma attanaglia il cuore
    e pieno d'ardore
    in questo ciel... riluce.
    È l'alba del domani
    che ci aspetta...
    l'alba che sorge
    quando s'arresta l'ora.
    Visione celestiale
    degli occhi della fede
    che porta la speranza
    nel cuore di chi crede!
    Composta martedì 24 maggio 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Foriero112

      L'Arcobaleno

      Dopo la pioggia,
      il primo sole
      nel cielo fisserà l'arcobaleno
      che scenderà
      a toccar la terra
      ove gli gnomi scopriranno
      pignatte d'oro.
      Questa è fantasia
      del mondo delle fate,
      però non è utopia
      ma cosa vera
      basta guardar gli effetti
      della pioggia
      e rendersi conto
      delle messi rigogliose.
      Non è soltanto oro
      quello che riluce,
      ma la vera ricchezza
      è ciò che si produce.
      Composta giovedì 5 maggio 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Foriero112

        Un giorno sarò

        Sarò vento,
        un giorno, quando la Terra
        sublimerà il mio corpo.

        Sarò Sole,
        quando le cime dei monti
        sussurreranno al vento
        il tuo nome.

        Sarò cielo,
        quando l'aureo Sole
        ti cederà, vinto, il suo calore.

        Sarò stella,
        quando nel cielo nero
        dimorerà il tuo pensiero.

        Infine sarò universo
        quando il cielo
        si colorerà d'immenso.

        Sarà un giorno meraviglioso
        quando immerso nell'universo
        respirerò il tuo Amore.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Foriero112

          Come potrei non credere in Dio?

          Ho visto la terra dei padri
          creata da lui per mio sostegno;
          ho bevuto l'acqua fresca e gàrrula
          delle eterne fonti.

          Mi ha bagnato il suo accorato pianto
          e mi ha donato l'abbagliante luce
          del suo caldo e mistico sorriso.

          Con un soffio vitale
          ha asciugato dalla fronte il sudore
          delle mie fatiche.

          Mi ha offerto su di un piatto d'oro
          paesaggi a me ignoti
          per rendere dolci i miei pensieri.

          Mi ha donato un Angelo custode
          che mi ha posto accanto
          per confortarmi nei momenti bui.

          Mi ha concesso le messi
          che mi hanno fatto grande nella vita
          con i loro pianti e i lieti sorrisi:
          tutto questo ha fatto,
          perché non mi sentissi solo!

          Ora sul mio viso
          è impressa l'orma della sua parola
          che è di Fede e di Speranza
          e mi domando...
          "Come potrei non credere in Dio?"
          Composta giovedì 14 luglio 2011
          Vota la poesia: Commenta