Poesie di Silvana Stremiz

Nato martedì 12 luglio 1960 a Port Arthur (Canada)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Silvana Stremiz
Mi mancano i momenti del passato
quando ancora c'eri,
quando il dire poteva ancora esserci,
quando il tuo sorriso accompagnava
i nostri giochi e
i tuoi rimproveri,
i nostri sbagli.
Quando il tuo sguardo
vegliava su di noi.
Quando insieme a mamma sorridevi e
insieme a noi giocavi.
Mi mancano i momenti vissuti
e quelli non vissuti insieme,
di quell'infanzia passata
non vissuta mai realmente.
Mi manca l'impossibile che c'è stato,
il possibile che non ho vissuto.
La magia che c'è stata
e quella solo immaginata.
Quello che insieme abbiamo fatto,
quello che non abbiamo potuto fare
e quello che non abbiamo saputo fare.
Mi manchi tu Papà.
Silvana Stremiz
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Silvana Stremiz

    Inno alla Vita

    Mamma non farlo ti prego
    Sono qui ho voglia di esserci.
    Voglio la tua stessa possibilità
    Vedere il mondo con i miei occhi.
    Come tu lo vedi con i tuoi.
    Non lasciami vagare nella nullità.
    Voglio dei sogni un amore.
    Un vita vera, non respingermi.
    Voglio vivere come vivi tu.
    Voglio conoscerti stringermi a te.
    Se lo farai ti mancherò.
    La tua vita non sarà più la stessa.
    Amami fammi nascere non te ne pentirai.
    Silvana Stremiz
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Silvana Stremiz

      Ho paura... non ho paura

      Non temo la morte
      perché il nulla è.
      Ma temo di non aver tempo sufficiente
      per dire e fare ciò che andrebbe fatto.
      Temo di perdere le forze
      la capacità e la dignità
      di un vita normale.
      Temo la solitudine di una malattia,
      non tanto il dolore o l'agonia.
      Temo le cose lasciate a metà,
      quelle che avrei potuto o dovuto dire.
      Non temo il passare degli anni,
      forse quello dei suoi segni.
      Non quelle delle rughe o dei capelli bianchi.
      Ma il perdere la ragione e il sentimento,
      perdere i ricordi e la memoria nel tempo.
      Silvana Stremiz
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Silvana Stremiz

        Avrai

        Avrai...
        Avrai una vita,
        incerta con qualche certezza.
        Avrai in quelle certezze,
        voglia di altre conferme.

        Avrai fra mille lacrime,
        la ragione del tuo sorriso,
        avrai in quel sorriso ancora
        voglia di ridere.

        Avrai mille occasioni,
        con qualche vera opportunità
        avrai in quelle opportunità
        voglia di arrivare.

        Avrai fra molte passioni e amori
        un solo vero amore
        avrai in quel amore il vero
        senso del tuo essere.

        Avrai... avrai...
        In tutti questi avrai
        Voglia di vivere e amare ancora.
        Silvana Stremiz
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di