Poesie di Silvana Stremiz

Nato martedì 12 luglio 1960 a Port Arthur (Canada)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Silvana Stremiz

Ci sarò

Ci sarò quando mi chiamerai,
ci sarò nelle notte buie
a riempire le notti di stelle.

Ci sarò in silenzio
anche quando non vorrai,
per esserci quando mi cercherai

A cantarti la ninna nanna,
ad asciugarti le lacrime.

Ci sarò a riempire i vuoti
del tuo vivere.

A consolare quei amori finiti,
a rammendare quel cuore ferito.

A regalarti nuovi sogni,
ad accarezzarti l'anima.

Ci sarò a dipingere di rosa
quel giorno grigio.

A farti piangere un po'
con i miei no,
a sorridere di nuovo.

Ci sarò perché
Ti voglio bene.
E forse un giorno lo comprenderai.
Silvana Stremiz
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Silvana Stremiz

    Un tempo chiamato vita

    Ci sarà un tempo.
    Quello per sognare
    Ci sarà un tempo
    Quello per realizzare.

    Ci sarà un tempo
    Per il silenzio,
    Un silenzio
    che farà male.

    Ci sarà un tempo
    Quello delle parole.
    Parole che romperanno
    Il silenzio.

    Ci sarà un tempo
    per le lacrime.
    Lacrime col sapore amaro
    Lacrime dolci come il miele.

    Ci sarà il tempo
    In cui tutto inizia.
    Uno in cui
    Tutto finisce.

    Ci sarà un tempo
    di speranza
    di speranze deluse
    di speranze future.

    Ci sarà un tempo
    passato, quello dei ricordi.
    Uno presente per vivere.
    Uno futuro per sognare.

    C'è un tempo
    Che è infinito
    Quello di chi vive
    Che non conosce il suo tempo.

    Un tempo che si chiama Vita.
    Silvana Stremiz
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Silvana Stremiz
      Sono dolce
      a volte amara
      paziente o impaziente
      sono petali di rosa
      e spine pungenti.

      Dalle tue lacrime
      nascono le mie.
      I tuoi traguardi
      Sono condivisi

      Le tue sconfitte
      un dolore al cuore.
      Le tue gioie fanno
      sorridere l'anima.

      Le tue notte insonne
      per me lacrime,
      la tua serenità
      per me è la felicità.

      Perché in funzione
      di te vivo, respiro
      e sorrido.
      Silvana Stremiz
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di